Cucina sarda

Ricette della Cucina sarda


Pardule di ricotta (Pardulas de arrescottu)

Ricetta:Portata: Dolci

pardulas

Difficoltà: media

Preparazione: 1 ora

Cottura: 30 minuti

Dosi: per 4 persone

Ingredienti:

200 gr di semola finissima

200gr di farina 00

500 gr di ricotta fresca

150 gr di zucchero

50 gr di strutto

3 uova

1 limone

1 arancia

1 pizzico di zafferano

sale

Preparazione:

  • per prima cosa impastare la farina, la semola e lo strutto, aggiungere un pizzico di sale  e aiutarsi con dell’acqua tiepida. Ottenete un composto compatto e liscio lavorando in maniera energica la pasta e modellate a palla coprendo con un panno. Lasciate riposare per almeno trenta minuti;
  • mentre la pasta riposa amalgamate il ripieno unendo alla ricotta le uova, lo zucchero, lo zafferano e la buccia dell’arancia e del limone grattugiati;
  • trascorsi i trenta minuti stendete l’impasto in sfoglia fina e con un coppa pasta ritagliate dei cerchi con un diametro di sei otto centimetri circa;
  • una volta esaurita la pasta disporre all’interno di questi piccoli cerchietti un cucchiaino di ripieno a base di ricotta e sollevare i bordi pizzicando i lati in cinque punti diversi. In pratica dovrete formare delle piccole stelle;
  • a questo punto sistemate le vostre pardulas nella teglia precedentemente coperta con della carta forno antiaderente e mettetele nel forno preriscaldato a 170°;
  • le pardulas richiedono una cottura di circa mezzora. Potranno essere servite calde o intiepidite.

Consigli

Le pardulas potranno essere spennellate con del tuorlo d’uovo o spolverate di zucchero a velo prima di essere infornate.


Lascia un commento:

Ricerca per ingredienti: aceto aceto vino bianco acqua aglio agnello albumi alloro arancia arselle arselle bianche basilico bottarga brodo brodo di carne buttariga carciofi carote chiodi di garofano mandorle cipolla cipolle coratella agnello cozze farina farina di ceci fave secche favette fichi secchi foglie basilico lievito di birra limone menta noci olio pane carasau pane grattugiato pecorino pomodori prezzemolo sale semola spaghetti strutto uova zafferano zucchero